Imbianchino Decoratore Milano
Tinteggiatura

Imbiancatura e Tinteggiatura per interni ed esterni Tecniche di tinteggiatura 

Imbiancatura e Tinteggiatura civile ed industriale per interni ed esterni Techinche di imbiancatura e tinteggiatura.

Arte decori con un esperienza pluriennale offre servizi di tinteggiatura e imbiancatura professionale dal rinnovamento della facciata del tuo immobile ai piccoli dettagli delle rifiniture interne. Utilizziamo un ampia gamma di prodotti; pitture all'acqua o al solvente, pitture traspiranti, lavabili, antimuffa, termoisolanti, impermeabilizzanti, vernici antiruggine, smalti e resine.

Chiama ora a chiedere una consulenza gratuita per scegliere la tinteggiatura più adata alla sua casa

Imbiancatura e tinteggiatura per interni. Tipologie per l'imbiancare gli interni di un immobile

La tinteggiatura rappresenta un elemento decorativo essenziale per lo stile della tua casa, una soluzione estetica economica per cerare ambianti piacevoli ed eleganti. Per scegliere la tecnica della imbiancatura adeguata, bisogna saper coniugare l’architettura della casa con lo stile del vostro arredamento in modo tradizionale o moderno.

Arte Decori esegue opere di imbiancature interne con professionalità e capacità, adatte a tutti i tipi di superfici di abitazioni, studi professionali, edifici pubblici o impianti industriali.

Il materiale e i colori utilizzati per dipingere gli interni possono essere lavabili o traspiranti, così da permettere una facile manutenzione e pulizia con una semplice passata di spugna, senza modificare o intaccarne il colore.

Le imbiancature oltre che soddisfare le preferenze estetiche del cliente svolgono anche una efficace azione di protezione delle superfici, durare nel tempo.

Una tinteggiatura è un punto fondamentale per la buona riuscita nella creazione o ristrutturazione di ogni edificio, non solo per i colori utilizzati e per la sua funzione decorativa, ma anche per la scelta giusta dei materiali di buona qualità, che possano garantire un risultato duraturo, prestazioni necessarie per il nostro ambiente, del nostro gusto e del corretto rapporto qualità  prezzo.

Esistono molti prodotti per imbiancare le pareti, dagli smalti per muri, alle idropitture lavabili e super lavabili, dalle traspiranti alle tempere, che differiscono per l’aspetto, ma anche per le caratteristiche, idropitture che rendono facile lo scambio di umidità tra la parete e l’ambiente, lasciando così respirare il muro. Particolarmente indicata per cucine, bagni ed in genere per locali soggetti alla formazione di condensa.

Le pitture per interni si dividono principalmente in tre categorie: le cosiddette idropitture, le pitture a tempera e le pitture ecologiche a base di calce.

L’idropittura traspirante bianca, la più utilizzata tra le pitture per interni, è un’idropittura traspirante con inerti fini di alta qualità e biossido di titanio, è composta da elementi addensanti, come le argille, che conferiscono collosità, ammoniaca e idrossido di sodio per stabilizzare il PH, per conferire resistenza al prodotto e renderlo più traspirante.

L’utilizzo di additivi di ultima generazione garantisce un ottimo punto di bianco, facilità di applicazione a rullo o pennello e un’elevata copertura. Si caratterizza per elevata traspirabilità ed è particolarmente adatta per applicazioni su grandi superfici.

È proprio la traspirabilità la caratteristica che rende l’idropittura murale per interni perfetta per il bagno, la cucina e i locali più soggetti ad umidità; infatti, essendo permeabile, l’idropittura traspirante consente all’umidità di attraversarla, senza creare danni.

L'idropittura acrilica traspirante murale per interni, indicata per applicazione diretta su cartongesso. La formulazione le conferisce una elevata copertura già con l’applicazione del primo strato, realizzando una superficie omogenea, opaca con elevato punto di bianco. La facilità di applicazione e la bassa tendenza allo schizzo la rendono particolarmente adatta all’applicazione con rullo.

Le pitture a tempera sono le più economiche, sono composte da polvere di pigmenti da diluire in acqua, ma sono poco coprenti e poco resistenti e proprio perché tendono a scrostarsi, devono essere tolte ogni volta che si desidera tinteggiare i muri.

Infine le pitture a calce, una volta usate solo per gli elementi decorativi, oggi sono state rivalutate e potenziate con leganti naturali. Rappresentano la soluzione green alla tinteggiatura delle pareti.

Un prodotto specifico molto utilizzato sono le vernici idrorepellenti, ovvero, molto resistenti all’acqua e quindi che impediscono la condensa. Si usano soprattutto negli ambienti più umidi come bagni e cucine. Tra queste ricordiamo la pittura con resina per pareti senza fughe.

C'è ne sono diversi tipi di idropittura traspirante lavabile, con microsfere ceramiche che aumentano la resistenza agli sbalzi atmosferici, idropittura antimuffa, formulata con elementi antimicrobici, e pitture idrorepellenti termoisolanti, specifiche per evitare punti di condensa.

Per ottenere superfici caratterizzate dalla massima lavabilità, un’altra soluzione (oltre alle idropitture lavabili) sono gli smalti. Al contrario delle idropitture (solo opache) presentano diverse rese estetiche: opaco, lucido, satinato. Generalmente sono a base acquosa con resine acriliche. Si usano spesso in cucina, al posto delle comuni piastrelle in ceramica, per esempio.

Chiedi ora un sopralluogo per scegliere il colore più adato ai suoi interni 

Imbiancatura e Tinteggiatura per pareti esterni, facciate

Scegliere la pittura ottimale per esterni, per le facciate è importante capire quali sono le tipologie in commercio, che caratteristiche hanno e come utilizzarle.

Ogni pittura per esterni ha le sue peculiarità ed elementi distintivi che la rende idonea per uno specifico progetto. Non è semplice a scegliere il tipo di lavorazione e la pittura giusta per tinteggiare gli esterni di un immobile.

Il periodo ideale per effettuare i classici lavori di ristrutturazione e manutenzione dei immobili, e la tinteggiatura delle pareti esterne è la bella stagione.

I risultato ottimale si ottiene tramite la scelta e applicazione di una determinata pittura per esterni, ma richiede prima tre attività fondamentali.

Le pareti esterni si dipingono con rulli con fibre di circa 18 mm. Scegliere un rullo speciale è molto importante, altrimenti la pittura rischia di danneggiare il manicotto fino a fargli perdere le fibre

Prima di scegliere il tipo di finitura adatta, bisogna valutare il supporto studiare la natura e le caratteristiche e ripristinare l'integrità del supporto tramite l’applicazione di prodotti di preparazione e di fondo, in modo da migliorare l’adesione del supporto. In oltre ci possono essere anche dei fattori esterni che influenzano nell’andamento del ciclo, uno di questi potrebbe esere la tipologia dell'immobile e i materiali impiegati nella sua costruzione.

Non esiste un’unica tipologia di prodotto ideale per ogni esigenza. La pittura per esterni è fatta di valutazioni e analisi dei prodotti in base al tipo di supporto e alle relative condizioni.

 1. Pittura acrilica

La pittura acrilica per esterni è un prodotto a basso assorbimento e altrettanto bassa traspirabilità che aderisce perfettamente ai supporti.

La pittura acrilica non è adeguata per i supporti che non asciutti bene, perché l’acqua impedisce l’essiccazione, quindi la resina non è in grado di penetrare. Le soluzioni per pittura acrilica sono notoriamente di facile applicazione.

 2. Pitture al quarzo

L'idropittura murale al quarzo è composta da piccolissimi granelli di quarzo, polimeri acrilici, cariche silicee e pigmenti minerali, resine sintetiche ed acqua.
Le minuscole particelle di quarzo presenti nella miscela conferiscono alla pittura un’elevata resistenza ed una capacità riempitiva in grado di uniformare le eventuali irregolarità presenti sulla superficie. È indicata per applicazioni su intonaci civili nuovi o vecchi a base di calce e di cemento in genere, dove non vi siano evidenti screpolature. Questo tipo di pittura possiede inoltre ottime caratteristiche di idrorepellenza, risultando particolarmente indicata per pareti esposte ad agenti atmosferici o in zone con un alto tasso di umidità nell’aria. Sempre perché maggiormente esposti alle intemperie, il suo utilizzo è indicato anche per la decorazione di terrazze, balconi e cornicioni.
Facile da applicare, è altamente coprente e si ancora ad ogni tipo di supporto, garantendo una lunga durata nel tempo.

 3. Pitture per esterni silossaniche

Le pitture silossaniche per esterni hanno meno del 40% di resina silossanica, sono composte da resine ricavate dalla silice – tramite polimerizzazione – e resine siliconiche, o in alternativa altri prodotti organici, a seconda della specificità che si vuole ottenere dal prodotto. Si caratterizzano per avere un basso assorbimento di acqua e un buon livello di traspirabilità. Le resine acriliche hanno una funzione legante, che conferisce la giusta adesione al supporto, mentre le resine siliconiche conferiscono le caratteristiche di idrorepellenza e permeabilità al vapore. La peculiarità di queste pitture è proprio l’elevata idrorepellenza combinata alla traspirabilità: grazie alla particolare struttura reticolare questa pittura impedisce le infiltrazioni d’acqua dall’esterno, assicurando il passaggio del vapore attraverso la parete. Hanno inoltre una buona resistenza alla corrosione dovuta all’inquinamento o all’attacco di muffe e microrganismi, resistono alle piogge acide e ai raggi ultravioletti e sono stabili agli sbalzi termici.

 4. Le Pitture ai silicati

Le pitture ai silicati, a base di silicato di potassio, sviluppa l’adesione al supporto attraverso la reazione chimica. Grazie alla loro particolarità rispetto è quella di essere traspiranti e idrorepellenti allo stesso tempo, garantiscono longevità nel tempo delle facciate. Sono infatti permeabili al vapore e impermeabili all’acqua, il che le rende maggiormente resistenti agli agenti atmosferici e più durature nel tempo e si caratterizzano, rispetto agli altri prodotti di pittura per esterni, un ottimo effetto estetico.
Le pitture ai silicati sono adatte sia agli interventi di restauro che alle nuove costruzioni, e possono essere applicate anche sulle pareti di edifici siti in zone con una forte percentuale di umidità nell’aria o particolarmente esposte a intemperie e smog.


5. Pittura per esterni a base di calce

La tipologia di pittura a calce è forse la più antica forma di tinteggiatura per gli edifici architettonici. L’adesione avviene per reazione chimica tra la calce libera del prodotto e quella contenuta nel supporto. Consiste in una dispersione molto diluita di calce in acqua, composta principalmente da calce, borace, caseina e terre naturali e non contiene agenti chimici. Il supporto deve quindi presentare delle caratteristiche che consentano la fusione della calce libera. L’assenza totale di elementi plastici o tossici rende questa pittura un materiale totalmente naturale.

È altamente traspirante e resistente agli sbalzi di temperatura, e risulta quindi molto indicata per l’isolamento delle pareti. Essendo un biocida naturale, i muri dipinti a calce garantiscono inoltre un’alta resistenza a muffe e parassiti.

È una pittura adatta sia agli ambienti interni che esterni, ed è particolarmente indicata per la ristrutturazione di edifici storici o di pregio.

Imbiancatura civili e industriali

La nostra ditta esegue lavori di imbiancatura civile e industriale anche di grandi dimensioni, come fabbriche, capannoni, complessi industriali, edifici pubblici, scuole o ospedali.

Grazie all’esperienza maturata nel settore dell’imbiancatura Arte e Decori è in grado di analizzare con cura e professionalità ogni nuovo lavoro di imbiancatura, individuando con pazienza i prodotti migliori per ogni singola lavorazione e mantenendo la massima cura dei particolari, garantendo un ottimo rapporto qualità – prezzo per ogni lavoro di imbiancatura.

In primo luogo il nostro personale specializzato effettua un sopralluogo per verificare le condizioni dell’immobile da imbiancare oltre a valutare le richieste e esigenze del Cliente stipulando un preventivo e suggerendo i migliori materiali e soluzioni per l’imbiancatura facendo attenzione anche al piccolo particolare.

In particolare risulta importante capire la destinazione dei vari locali da pitturare per esempio in mensa è ideale l’uso di idropittura atossica, priva di odore e pratica da pulire in caso di macchie o sporco, oppure nel caso di locali particolarmente umidi è meglio invece applicare trattamenti anti muffa e successivamente idropittura traspirante.

Ogni lavoro svolto dalla ditta Arte e Decori è personalizzato per ogni Cliente, unendo gusto e combinazione di colori con materiali di alta qualità.


Tecniche di imbiancatura e tinteggiatura.

Le tinteggiature di interni possono essere eseguite a pennello o rullo, senza l'utilizzo di strumenti e attrezzi particolari che diano all'opera finita un effetto decorativo particolare. Questo tipo di tinteggiatura si presta bene per gli ambienti di abitazioni, uffici, esercizi pubblici e ristoranti dove non si richiedano accorgimenti artistici particolari.

Le pareti esterne delle abitazioni sono dipinte per due motivi principali, per proteggerle dallo sporco, dall’azione del tempo, agenti atmosferici e per dotarle di un aspetto fresco e pulito. 

Le tecniche di tinteggiatura variano ovviamente in base alle caratteristiche costruttive delle pareti ed alle loro condizioni. Per le pareti ruvide è consigliabile usare la tecnica di imbiancatura con pennello, pennelli larghi dai 10 ai 15 cm e piatti

Il rullo è una tecnica che permette di essere decisamente più veloci che con il pennello. Per le pareti molto ruvide vanno usati i rulli a pelo lungo, mentre il pelo medio è adatto per le pareti poco ruvide o lisce. La tecnica più rapido è rappresentato dallo spruzzo, utile soprattutto quando le superfici da dipingere sono particolarmente ampie. Con la tecnica a spruzzo la pittura deve essere diluita del 10% circa.

Nel caso di facciate la tinteggiatura per esterni viene di norma effettuata con la stracciatura e il graffiato da donare alle pareti un effetto vissuto e imperfetto che fa risaltare la manualità artigianale dell'opera. Decorare una facciata con prodotti minerali che mantengono un’altissima traspirabilità e resistenza alle muffe, in grado di colorare e nello stesso tempo consolidare il supporto.


Tinteggiature industriali

Chiamaci ora su 3886346415 a chiedere un preventio o sopralluogo gratuito

Arte e Decori Via Martiri della libertà, 51   Cap. 20010 Arluno Milano  Partita IVA: 11185630966 Tel: 029017403- Cell: 3886346415; 3314041848   

  E-mail: info@artedecori.net Sito web: www.artedecori.net

 

Questo sito Web fa uso dei cookie. Cliccando su "Accetto", dai il tuo consenso all'utilizzo dei cookie.

Impara di più
Accetta